La Val di Susa si tinge di Blu

Oggi, mercoledì 27 maggio, Blu è arrivato a Chiomonte in occasione del presidio NoTav organizzato per attendere la sentenza per Lucio, Graziano e Francesco. Un po’ invitato, un po’ per scelta, come mi raccontano dal presidio…

L’idea originaria era quella di relizzare un murales alla Centrale di Chiomonte, ma la polizia ha blindato l’area fin dalle prime ore del mattino.

Polizia presidia il muroUna camionetta e un gruppo di agenti presidia il muro, su cui nei gironi scorsi i valligiani avevano dato una mano di bianco, per preparare la “tela” a Blu.

Blu al lavoroNon basta così poco a fermare lo street artist, si decide di cambiare location. Nel giro di poche ore, sotto un cavalcavia di Chiomonte appare un treno-serpente circolare che si mangia la coda…

Blu @ ChiomonteQui lo Storify della giornata.