Anni Novanta

L’inizio degli anni Novanta è caratterizzato da un disordinato fermento. Si stanno ponendo le basi per una nuova crescita della street art torinese, che culmina sul finire del secolo, con Murarte.
Se Assi-one sosteneva che in quel periodo la scena cittadina fosse atrofizzata, sono meno severi i giudizi di alcuni dei protagonisti degli anni Zero, che quel fermento lo hanno vissuto in prima persona.

Riccardo Lanfranco, de Il Cerchio e le Gocce, raggiunto via skype, ripercorre la storia della street art torinese e parla dell’attività e del ruolo svolto dalla sua associazione.

Nella seconda parte della chiacchierata, Riccardo offre una panoramica sulla scena attuale della street art torinese e racconta l’evoluzione del rapporto col pubblico/cittadini.

Annunci