A lezione con Reser

Ai nostri tempi, quando abbiamo cominciato con le prime bozze e i primi spray, avremmo dato qualunque cosa per avere qualcuno di spicco che si affiancasse a noi e ci spiegasse le basi, i trucchi o che semplicemente ci raccontasse le sue avventure. Ecco che, allora, abbiamo pensato di proporre questo progetto: una domenica diversa, all’insegna del buon umore e del disegno!”  (KNZ Clan)

Partendo dall’idea di offrire la possibilità a chi è alle prime armi di interagire e relazionarsi con un grande personaggio nel mondo del lettering, i KNZ hanno organizzato “A Day with Raser”.

Domenica 22 maggio, il Konsequenz Graffiti Shop, di via dei Quartieri 10/a, ospita un workshop di sei ore a numero chiuso, che vedrà come relatore e interprete Reser (15 posti disponibili, costo di 15 euro comprensivo di kit distribuito in loco, iscrizioni entro l’11 maggio: 011/5792068 o Konsequenz Graffiti).

Nato a Torino nel 1974, Reser è attivo fin dai primi anni ’90: da sempre amante del disegno, adora le tags che colano e l’odore dei markers.

Nel 2000 si spinge nel Nord dell’Europa e le visioni dei graffiti in Francia e in Olanda influenzano notevolmente le sue prospettive. Lo sviluppo artistico è in continua crescita attraverso un lungo percorso fatto di bozze, pannelli, murate e tele.

Il risultato di questa evoluzione dell’artista torinese sarà apprezzabile la domenica successiva, il 29 maggio, alle 16,30: Konsequenz Graffiti Shop presenta l’esposizione di Reser, che chiude un anello apertosi col workshop, offrendo una doppia versione dell’artista torinese: maestro e protagonista.