L’arte su entrambi i lati della legge

Il film “Inside Outside” segue ZEVS a altri street artist di New York, Stoccolma, Copenhagen e San Paolo. Tutti vivono della loro arte, ma hanno anche una incontenibile necessità di mostrare i loro lavori illegali nelle strade. “Inside Outside” è un film che racconta l’energia che gli artisti sprigionano quando lavorano in strada. Un ‘energia che in parte perdono quando espongono nelle gallerie e nei musei, un’energia che dà vita alla loro arte e alle loro stesse vite. Si tratta di un’energia in parte prodotta dal fatto che tutto ciò che questi artisti fanno in strada è illegale: “Tutto ciò che ti dà sicurezza restringe i tuoi orizzonti”, spiega Swoon in merito alle gallerie d’arte. [Babelgum]

E ora, BUONA VISIONE: