Across Rewriting fa 90

Chiusa la parentesi LastVagito con i Dott. Porka’s (protagonisti domani, martedì 29 novembre 2011), da martedì 6 dicembre Amantes ospita la V edizione di Across Rewriting, la mostra collettiva “ridotta” (tele 30 x 30), dedicata al mondo graffiti writing e street art.

Saranno 90 i partecipanti a questa edizione. Torinesi, ma non solo. Milano, Roma, Ferrara, Bologna, Venezia, Reggio Emilia, Napoli, Brescia, Parma, Como, Bergamo sono alcune delle altre città rappresentate in questa quinta edizione. E molti di loro interverranno all’inaugurazione (martedì 6 dicembre alle ore 19).

Si tratta di nomi noti al grande pubblico, uno spaccato rappresentativo del fermento creativo che anima quotidianamente le nostre città e le nostre strade. Giovani al primo approccio con la tela di piccolo formato, affiancati da artisti riconosciuti a livello internazionale, riuniti nella vetrina di via Principe Amedeo 38/a (fino al 7 gennaio) per comporre un mosaico unico di tasselli trenta per trenta centimetri.

Qui sotto l’elenco dei 90 partecipanti:


CANTIERE 25 #2

Continuano i lavori al Cantiere 25. I triangoli di AK invadono gli spazi, i mostri di Skesis e Halo Halo intrecciano i tentacoli, mentre sul bancone del bar prende forma una delle creature di Lullini. Intanto via Berthollet è stata “pedonalizzata” per lavori in corso…

Gli aggiornamenti sul programma, ricco e in costante aggiornamento, li trovate sul nuovo sito del Cantiere.

Contest “cARTelli immobiliari – Street Art Edition” – il video parte II

Vista l’abbondanza di girato in occasione del Graffiti Contest “cARTelli immobiliari – Street Art Edition“, che si è tenuto nell’ambito di Paratissima, venerdì 4 novembre 2011, in piazza Madama Cristina, ecco un secondo video di quella splendida serata.
In questa seconda parte si vedono anche all’opera i giurati Galo e Wens.

CANTIERE 25

Quartiere: San Salvario.
Spazio (rigorosamente “a termine”): ex Art In Town in via Berthollet 25, in fase di passaggio dall’associazione Matamatò alla nuova gestione (dal 1° gennaio 2012). In questa fase di transizione è stato ribattezzato CANTIERE 25.
Loro sono quelli della Fabbrica di via Foggia, costituitisi in associazione, col nome di URBE Rigenerazione Urbana.
Per dar vita a questo nuovo evento (45 giorni di musica, teatro, installazioni, dj set, fotografia, street art), collaboreranno con Matamatò e Reset, che si occuperà della programmazione dei live.

Nel Cantiere fervono i preparativi. AK ha lasciato il segno su una parete all’ingresso, Mauro dei Truly Design ha dato vita a un acquario decisamente particolare al piano sotterraneo. Toccherà a Mattia Lullini giocare con gli specchi/scaglie disposti sulla parete dietro il bancone del bar.
Le opere continueranno a fiorire fino al 31 dicembre.
Nel frattempo si alterneranno eventi musicali, performance, concerti, che si spingeranno anche al di fuori del Cantiere, occupando parte di via Berthollet.

L’inaugurazione è fissata per questo fine settimana:

giovedì 17:
h.19 – THE SWEET LIFE SOCIETY, live-set
h.21 – interactive visuals a cura di OVER#C

venerdì 18:
h.19 – vynil session dj-set
h.22 – GEMINI EXCERPT, improvvisazioni musicali
h.00 – PASSENGER + XLUVE in NYC to Chicago, dj-set

sabato 19:
h.19 – BIG EASY PROJECT, live-set
h.22 – live painting movie scene in collaborazione con SQUARE 23
h.00 – EZRA, dj-set

domenica 20:
h.15 – grande festa in strada!

WASTED TALENTS

Wasted Talents è un progetto creativo pensato e realizzato da KNZ Creative Studio.
E’ un concorso a tema libero, aperto a tutti, senza nessun limite di età, formazione o provenienza artistica.
Quello che chiediamo è di fare il meglio su un A3, di dimostrare il proprio valore, di farci vedere di che pasta siete fatti: cerchiamo il talento, quello vero, cerchiamo un eroe, vogliamo essere stupiti. Ecco perchè non ci sono limiti: perchè il talento vero non ne ha.

Il progetto ci piace. Qui sotto sono gli stessi KNZ a raccontarvi di cosa si tratta:

Un premio importante: il muro di Konsequenz Graffiti Shop e una murata nell’hall-of-fame KNZ, materiali inclusi.
Solo uno sarà il vincitore.

Wasted Talent è un concorso a tema libero aperto a tutti. Nessun limite.
Ogni partecipante potrà esibire la propria opera versando la quota d’iscrizione di €10.
Le opere devono essere presentate su cartoncino A3, da portare presso Konsequenz Graffiti Shop entro e non oltre il 05 dicembre 2011. I partecipanti dovranno fornire il nominativo da associare all’opera, un indirizzo mail valido e un numero di telefono a cui poter fare riferimento.

Il tema è libero: il meglio, il massimo, il non plus ultra…
Ricerca della perfezione, novità, freschezza: è questa la linea che caratterizza l’evento.

Il 10 dicembre 2011 si scopriranno i 5 semifinalisti, quattro decisi dai giudici e uno deciso dalla giuria popolare: ebbene sì, uno di Loro, lo scegliete voi!
Il voto della giuria popolare avverrà tramite facebook: attraverso la creazione di un album fotografico con tutte le opere, gli utenti potranno esprimere la loro preferenza (“Mi piace”).
I cinque vincitori verranno contattati da KNZ attraverso e-mail o numero di telefono precedentemente fornito.

Ma non è finita!
Ai 5 semifinalisti sarà richiesta un’altra opera da consegnare entro il 20 dicembre 2011: nessun tema, nessuno schema e questa volta le regole le decideranno loro…
Un’opera ancora meglio di quella precedente, il fiore all’occhiello, il sangue del mio sangue!
Tutto vale, tutto meriterà attenzione: disegno, bozze, sculture, tele, fotografie… insomma, che vinca VERAMENTE il migliore.
Il 7 gennaio 2012, come augurio per un anno ricco di “talenti sprecati”, ci sarà la festa per il vincintore, presso Konsequenz Graffiti Shop in via dei Quartieri 10/a, Torino.

Dimostriamo che nessun talento è sprecato, dimostriamoci che è un peccato sprecare il talento.

Ed ecco qui il regolamento.

Se volete saperne di più: WASTED TALENT – Be our Hero

Premi del contest “cARTelli immobiliari – Street Art Edition”

Primo premio (buono 200 euro c/o Konsequenz Graffiti Shop):

Weed
(ha partecipato con la squadra di Square 23)

 

 

 

Premio dello sponsor Rocca Immobili (buono 100 euro c/o Konsequenz Graffiti Shop):

Xel

 

 

 

 

3 menzioni della giuria (3 magliette ToTs messe in palio da Wens):

Halo Halo


 

 

 

I lavori

Erika Riehle

 

 

 

 

 

I lavori

Davide Deusebio

 

 

 

 

 

I lavori

Live Painting Movie Scene (Manhattan) @ Square23

Una gallery con alcune immagini del Live Painting organizzato da Square23 sulle scene di “Manhattan” di Woody Allen (immagini di Square 23):

Hanno partecipato Paolo Jins, Halo Halo, Yob(13), Davide Andreazza (Shirk), Encs, Skia e Alex Caligaris.

Il consiglio però, resta quello di andare in via San Massimo 45 a vedere con i propri occhi il risultato della performance!