Anni Zero

La scena è variegata. Le generazioni si susseguono. Le tecniche aumentano (spray, poster art e sticker art, stencil, installazioni, videoproiezioni, ecc…).

Gec, cuneese di nascita ma torinese d’azione, regala uno sguardo ottimista sulla scena attuale: «Ci sono delle realtà che possono dare davvero tanto a questa città».

 

 

Le diverse tecniche non rappresentano solo un una differente scelta stilistica, materiali e strumenti sono funzionali al messaggio che si vuole veicolare. Sperimentare nuovi modi narrativi diventa così necessario per raccontare storie nuove.

Ecco perché Gec ha scelto di “andare oltre al poster”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...